L’ultima settimana di luglio

Buongiorno miei cari lettori, come dico sempre “non c’è tempo per andare in letargo” ma, se c’è un periodo dell’anno in cui solitamente mi riposo, beh, quello è l’ultima settima di luglio.

Perché? Boh, sta di fatto che arrivo a fine mese sempre stanco e svogliato, per poi riprendermi a inizio agosto probabilmente perché mi rendo conto che manca poco più di un mese alla fine del periodo più brutto dell’anno, la stramaledettissima e caldissima estate.

Ecco perché in questi giorni avete letto solo il post dell’OrSondaggio, che praticamente si scrive da solo, e non avete letto la Striscia di sabato scorso… e non leggerete nemmeno quella di domani.

Io purtroppo proprio non ci riesco a preparare articoli e Strisce prima, lavoro meglio “sotto pressione” ma questo periodo mi sfianca, la poca concentrazione e la poca voglia hanno la meglio su di me e finisco per non scrivere nulla.

Ma, come dicevo, ad agosto si torna alla normalità, per il mio blog in effetti non è mai stato un mese di ferie (anche se io in ferie ci andrò, e almeno per quella settimana preparerò tutto prima! Almeno spero!) quindi arriverà il solito ConcORSO estivo, ritorneranno le Strisce con forse, ripeto forse, una nuova saga, qualche post della rubrica W la Natura! visto che in questo periodo ci sono tante belle iniziative e poi… le solite cose.

Sì lo so, sto facendo tutte queste storie per una settimana scarsa di assenza in cui avrei pubblicato sì e no tre post… ma non volevo farvi sentire abbandonati! Perdonatemi vi prego! Dai, facciamo così, domani non ci sarà la Striscia ma ci sarà un post a tema, va bene?

Ora, col vostro permesso, andrei a prendere un bel gelato nel freezer per poi stendermi sul pavimento fresco fino a quando sarà possibile uscire fuori dalla tana senza sudare. Posso? Grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni di servizio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a L’ultima settimana di luglio

  1. Conte Gracula ha detto:

    Quando in tv dicono “farà bel tempo” mi chiedo sempre cosa ci sia di bello, nell’essere bolliti vivi dal sole esagerato e nel non dormire la notte per l’afa…

  2. Riccardo Giannini ha detto:

    Orso, diciamo la verità: l’estate, per come è ora piace, solo al Moz 😀 e agli studenti (fino alla quarta superiore compresa, in parte anche quelli di quinta). Ma quest’anno giugno e luglio son stati una meraviglia, infatti agosto parte subito con la bollitura..ma almeno manca solo un mese..

  3. Cerchidifumo ha detto:

    ma l’estate è bellissima…ma forse solo per chi come me abita sul mare 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.