Ciao Dolores

Domani pubblicherò un post in cui spiegherò perché uno dei fumetti più belli che io abbia mai letto sia legato in qualche modo al mio gruppo musicale preferito, i Cranberries.

Non avrei mai immaginato di doverne parlare anche oggi, anche se le emozioni sono completamente diverse.

Di come li ho conosciuti ne parlo nel post Will you remember? – 2:49 del 2011, di ciò che ho provato quando li ho visti dal vivo a Roma nel 2012 nel post intitolato come il loro primo album, Everybody else is doing it, so why can’t we?

Ieri Dolores O’Riordan, la cantante del gruppo, ci ha lasciati a soli 46 anni.

Voglio ricordarla semplicemente così, con i post che ho scritto per lei, con la canzone che ha dato il via a tutto.

Ciao Dolores.

Questa voce è stata pubblicata in Musica, Ricordi, Riflessioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ciao Dolores

  1. Russell1981 ha detto:

    Ancora fatico a crederci 😦

  2. Johnny Cornerhouse ha detto:

    A me non sono mai piaciuti anche se Zombie è una delle canzoni che ho usato per insegnare ai pargoli a suonare la chitarra. Però capisco quello che provi perché è lo stesso di quando sono andati via David Bowie e Chris Cornell… accidenti!

  3. Pingback: Everybody else is doing it, so why can’t we? – Cofanetto 25° Anniversario | La tana dell'Orso Chiacchierone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.