Very Pop Blog – I miei anni ’90

Buongiorno e buona domenica mie cari lettori! Sono sparito per qualche giorno ma sappiate che mi farò perdonare con una settimana bella piena di post!

Si comincia già da oggi con la mia risposta al tag Very Pop Blog – I miei anni ’90 nato sul blog di MikiMoz e a cui partecipo grazie alla nomina di Arcangelo del blog Omniverso.

In cosa consiste il tag?

  1. Elencare tutto ciò che per noi sono stati gli anni ’90 in base ai vari macroargomenti forniti (nota: parlare del vissuto dell’epoca, non di ciò che il decennio rappresenta per noi oggi! Chi non era ancora nato può parlare invece per esperienze indirette!)
  2. Avvisare Moz dell’eventuale post realizzato, contattandolo in privato o lasciando un commento a
  3. Taggare altri cinque bloggers, avvisandoli

La memoria ormai non mi aiuta più… vediamo un po’ cosa ricordo dei MIEI ANNI ’90!

MUSICA: tutta la musica pop di quel periodo, 883, Daft Punk, Gigi D’Agostino e tanta altra dance ascoltata soprattutto alle numerose feste di compleanno per via di un amico a cui piaceva fare il DJ! Oh, senza dimenticare i Queen e i Cranberries che ho scoperto grazie a mio fratello.

CINEMA: la verità? L’unico filme che ricordo di aver visto in quel periodo al cinema è Mr. Bean – L’ultima catastrofe!

FILM: ce ne sono tanti, uno su tutti Nightmare Before Christmas di cui ho chiesto anche la videocassetta alla Befana!

COMICS: è nella seconda metà degli anni ’90 che abbandono Topolino per passare prima, per un breve periodo, ai comics americani con la Rinascita degli Eroi, saga Marvel durata un anno, e con Wiz, poi ai manga giapponesi con il mitico Dragon Ball (in versione deluxe). In quel periodo ho letto, grazie a mio fratello e mio cugino, anche qualche volume di Dylan Dog.

GIOCHI: tanti ma non tantissimi giocattoli. Quelli che ricordo con più affetto sono i robot (di tutti i tipi), pochi LEGO ma con i quali giocavo per ore e ore divertendomi a costruire le cose più impensabili, e Mighty Max. E poi tanti giochi all’aperto: nascondino, palla avvelenata, i fantomatici “tiri in porta”, le corse in bicicletta, le guerre con i Super Liquidator.

VIDEOGAMES: tante ore passate in sala giochi ma soprattutto in un piccolissimo bar che aveva solo il videgame di Superman in cui spendevo mille lire al giorno mentre aspettavo che mio padre uscisse dal lavoro. Poi il mio Sega Mega Drive con Sonic e un Super Nintendo prestato da un amico (talmente ricco che poteva permettersi di prestare le sue console) con cui ho consumato Mortal Kombat 3, Donkey Kong Country e un qualche gioco degli X-Men.

TELEVISIONE: Solletico, Bim Bum Bam, i cartoni animati prima di andare a scuola, i canali di musica, la serie di Hercules, i Power Rangers, Non è la Rai, La corrida, La ruota della fortuna, La sai l’ultima? e mi fermo qui perché potrei andare avanti per ore!

CIBO: di quegli anni ricordo tante ma tante merendine e tanti ma tanti gelati! Ah, erano anche i primi anni di scoutismo quindi anche i primi piatti cucinati da me e i miei compagni… che delizia!

LIBRI: devo ammettere di non aver letto molto fino agli anni 2000 quindi, a parte i libri di narrativa dati a scuola, ricordo solo di aver letto qualche volume dei Piccoli Brividi e Io speriamo che me la cavo! Ma avrò letto qualche altra cosa eh…

SHOPPING: miei cari lettori, i vestiti me li comprava mia madre! E non mi vergogno a dire che la maggior parte venivano dal mercato di paese. Io comunque non ci tenevo all’immagine e alle marche, quindi andava benissimo così!

LIFE: dopo un primo periodo passato a giocare sempre chiuso in casa (mia o di altri), è iniziato il periodo, continuato per parecchi anni, dello stare sempre in giro con gli amici. Gli stessi amici che poi sono diventati come me scout verso la fine degli anni ’90. A scuola in quegli anni ero ancora un secchione, con la fine degli anni ’90 è finita anche la mia secchionaggine e il vecchio Orso ha ceduto il posto a quello che conoscete anche adesso!

RICORDO DELL’EPOCA: una foto, un disegno o una immagine che rimanda a quegli anni… a me, non chiedetemi perché, è venuto subito in mente il Topowalkie!

Immagine recuperata dal web, purtroppo!

Bene, ce l’ho fatta! Oh, fate passare un po’ di tempo prima di chiedermi i miei anni 2000 che lo sforzo mnemonico è stato troppo grande!

Visto che ho risposto un po’ in ritardo e che molti sono già stati nominati, per stavolta invito tutti i miei lettori a partecipare!

Questa voce è stata pubblicata in Ricordi, Tag/Challenge, Tempo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Very Pop Blog – I miei anni ’90

  1. nabikiblob ha detto:

    Che nostalgia…la musica, i videogame, i fumetti, la scuola, gli amici, l’adolescenza.

  2. ysingrinus ha detto:

    Il topowalkie merita.

  3. Gintoki ha detto:

    Quel maledetto Topowalkie, mi ricordo la mattina mi alzavo alle 6 per andare fuori l’edicola quando stava facendo il carico di giornali per prendere una copia di Topolino.

  4. rikynova83 ha detto:

    Evvai un’altra citazione per gli 883 🙂 è incredibile quanto siano stati presenti nella vita di bambini, ragazzini e adolescenti.

    Mr.Bean, caspita è vero! Non lo vidi al cinema, ma lo recuperai in Vhs. Il mio amico Alberto era partito di Mr.Bean, io meno.

    Grande, il Topowalkie! Che ricordo fantastico. Io non ricordo il colore del mio Topowalkie :D. Caspita, dove l’ho messo? Avevo una valigetta in cui avevo inserito diversi gadget e giocavo a fare l’agente in missione! Che ricordi di giovinezza..

    • Orso Chiacchierone ha detto:

      No, la valigetta è una cosa fantastica! XD
      Beh, bisogna ammettere che Max Pezzali ha sempre scritto testi che raccontano semplicemente la vita di tutti i giorni, è difficile non ritrovarsi in quelle canzoni.
      Il filme di Mr. Bean mi diverte tantissimo ancora adesso!

  5. mikimoz ha detto:

    E invece… sai quante cose abbiamo in comune? TANTISSIME.
    Orso di poca fede.
    Grazie per aver continuato il giochetto!
    Mr. Bean visto al cinema, che tempi! 883, Cranberries; poi Wiz (mitica testata), Dragon Ball, il Liquidator 50 (penso sia questo, o tu già avevi quelli capaci di scatenare la guerra mondiale?)

    Moz-

    • Orso Chiacchierone ha detto:

      Questi sono i tag che ci piacciono! 😉
      Beh dai, io lo dicevo solo in base a quello che ho letto nel tuo post! XP Ma in effetti tutti noi di quella generazione abbiamo tante cose in comune.
      Sì, il mitico Liquidator 50 giallo e verde fluorescente… gli altri per me nemmeno esistevano! XD

  6. Arcangelo ha detto:

    Grande Orso! Tantissime cose n comune! Ma non gli scout.
    Ma… le nominatins?

    • Orso Chiacchierone ha detto:

      Hai sempre tempo per diventare uno scout! XP
      Visto che ho riposto un po’ in ritardo, ho visto che molti dei blogger della nostra generazione sono stati già nominati quindi ho nominato tutti i miei lettori! 🙂

  7. Emanuele ha detto:

    Mi sa che il film di Mr. Bean l’ho visto anche io al cinema…
    Anche io ho seguito per la prima volta Dragon Ball con l’edizione deluxe.
    Bellissimo il coin-op di Superman, ogni tanto ci rigioco con l’emulatore.

  8. Pingback: Stars & Strips – La rivista a strisce | La tana dell'Orso Chiacchierone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.