Mighty Morphin Power Rangers volume 1: un nuovo inizio

Oggi, in occasione dell’uscita nelle sale cinematografiche italiane del nuovo film dei Power Rangers, vi parlo del fumetto ispirato alla storica prima serie tv pubblicato in america nel 2016 ma arrivato in Italia circa un mese fa grazie a Panini.

Clicca su questa e le prossime immagini per ingrandirle e gustartele come si deve!

Convinto dalla recensione (a cui è seguita una videorecensione) positiva di MikiMoz che ne consigliava l’acquisto, ho deciso di contattare subito la mia fumetteria di fiducia per farmi mettere da parte questo primo volume.

Vabbè, ve lo dico subito, ho fatto benissimo a seguire il suo consiglio!

A dirla tutta questa recensione arriva anche perché a chiedermela è stata proprio MikiMoz… e come faccio a dirgli di no dopo che mi ha fatto fare questo bell’acquisto?

Questo volume raccoglie i primi cinque episodi della serie, il numero zero che funge da prologo e i successivi quattro, più un storia breve con protagonisti Skull e Bulk, le due spalle comiche della serie tv.

La prima saga, che ha come protagonista il Green Ranger, racconta e approfondisce ciò che è successo dopo la sua entrata nella squadra. Piccolo riassunto brevissimo: quando Rita Repulsa e i suoi scagnozzi arrivano sulla terra per conquistarla, il mago Zordon dona a cinque ragazzi i poteri per contrastarli trasformandoli nei Power Rangers. Successivamente si scoprirà che Rita ha dalla sua parte un sesto Ranger che però riuscirà a liberarsi dal suo potere e si unirà agli altri cinque per contrastarla.

Non so se questa saga voglia riscrivere quella originale o raccontare delle vicende successe durante le avventure che abbiamo visto in tv ma di sicuro lo stile è molto diverso, più maturo, il che mi porta a pensare che questo fumetto sia dedicato in particolar modo ai fan dei Power Rangers che vogliono nuove avventure dei loro beniamini ma che non si accontentano più di esplosioni e mossette di presentazione.

Questa maturità si può notare già dai disegni, colorati sì, ma che ci mostrano un’ambientazione più cupa, piena di oscurità e ombre, in netto contrasto con ciò che ci veniva mostrato quando eravamo bambini.

I disegni sono molto belli e danno il meglio durante le scene d’azione anche perché le tute dei protagonisti e i “robottoni” sono rappresentati benissimo.

C’è poi da dire che in un fumetto si possono mostrare scene che mai avremmo potuto vedere in una serie tv che ha comunque limiti di budget (come sostiene lo stesso produttore esecutivo nell’introduzione all’albo) e a giovarne sono soprattutto i combattimenti con il Megazord. Guardate qua che meraviglia!

L’ultima parte del volume è dedicata a una cover gallery con copertine davvero fantastiche.

Beh, penso si sia capito ormai, promuovo appieno questo primo volume dei Mighty Morphin Power Rangers! Anche perché 9,90 euro per un volume di ottima qualità con 128 pagine a colori sono sicuramente ben spesi!

Quindi correte in fumetteria/edicola ad acquistarlo. No no, non solo voi fan dei Power Rangers, anche voi che non li avete mai seguiti!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fumetti/Manga e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Mighty Morphin Power Rangers volume 1: un nuovo inizio

  1. Pingback: Aggiornamento libreria – Speciale 100.000 iscritti! | La tana dell'Orso Chiacchierone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...