21/02/2015 (post in cui parlo di cose varie allora metto come titolo la data perché altri titoli non me ne vengono se non cose tipo “ora leggerete cose varie scritte da me”)

Buongiorno miei cari lettori! Come state?

In questi giorni sono un po’ assente, sia dal mio blog sia dai vostri. Sto lavorando tantissimo al computer e, in tutta onestà, quando finisco ho gli occhi talmente stanchi che non riesco a rimettermi davanti allo schermo per scrivere e se lo faccio dopo un po’ non leggo più cosa scrivo e ptri come traghiol nefrout.

Anche se poi, tra smartphone e tv, di schermi ne guardo lo stesso però poi mi confondo e vedo le Joe Bastianich mettere caramelle in fila e due spunte blu ogni volta che Ezio Greggio risponde a Enzo Iacchetti.

In questo momento sono in viaggio e mi sono preso un attimo per dirvi che sì, sto bene, e che sì, la settimana prossima dovrebbe tornare tutto normale, forse con qualche novità e qualche forma di pazzia in più.

Vabbè, una ve la dico già (no, non la pazzia, la novità): la rubrica Cose Consumate si fermerà per un po’ e successivamente dovrebbe diventare quindicinale, ma questo è ancora da vedere. Lo vedrò se mi resta la vista.

Non ho finito le mie Cose Consumate… è che la memoria mi sta abbandonando, mi sa che è quella a essersi ormai consumata.

Oh, mi sa che è solo questa la novità… ah no, c’è anche il fatto che mi sto mangiando un’altra volta le unghie, mannaggia. Per un Orso, credetemi, è pericolosissimo.

Ah, mi sto organizzando per andare al Romics ad aprile e sono pronto a offrire caffè (dalle mie parti è d’obbligo offrire il caffè) a chiunque voglia incontrarmi! Se non prendete il caffè… no, niente, offro solo caffè.

Argh, mi stanno per cadere gli occhi, ci leggiamo presto! Forse! Credo! Spero! Non vi vedo più!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a 21/02/2015 (post in cui parlo di cose varie allora metto come titolo la data perché altri titoli non me ne vengono se non cose tipo “ora leggerete cose varie scritte da me”)

  1. nanalsd ha detto:

    Ma per il caffè devo scrivere tipo come per le liste degli eventi?
    Nana + 1
    E l’uno E’ PUNTO E VIRGOLA G CHE SE NON RIUSCIAMO A VEDERE LO PICCHIO MALE.

    Ecco.

  2. Kanachan ha detto:

    Il titolo è bellissimo (quello tra parentesi… tipo questo commento! che scema che sono!)
    Potrei copiarti l’idea delle cose consumate, ho una maglietta che da nera che era, adesso è grigia chiara… non so se rendo…. mamma ogni volta, ad ogni cambio di stagione, pretende che io la butti…. ma non l’ho ancora fatto!!! poi manco la metto mai (nemmeno più per stare in casa), la tengo a occupare spazio e basta!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...