Cose Consumate – Kyashan il ragazzo androide

E continuiamo a parlare delle mie Cose Consumate.

A cosa mi riferisco? A quelle cose che, per un legame affettivo, continuiamo a usare anche quando si sono consumate, appunto.

«Oh, ma tu l’hai mai visto Kyashan?»
«Boh… che è?»
«Un cartone animato dove c’è questo ragazzo che viene trasformato in androide per combattere dei robot cattivi… ha pure un cane che si trasforma in aereo, sommergibile e cose così!»
«Ah sì, l’ho visto solo una volta… mia madre non me lo fa vedere perché dice che è troppo violento…»
«Uà!»

Questa conversazione, avuta con un mio amico circa mille anni fa, è la prima cosa che mi torna in mente quando penso a Kyashan il ragazzo androide, anime che io allora chiamavo cartone animato e che parla di questo ragazzo che decide di sua spontanea volontà di essere trasformato dal padre in un androide per sconfiggere il male.

Kyashan è il suo cane Flender

Una dubbio che mi ha attanagliato fin dalla prima puntata vista è stato: perché Kyashan in petto ha una C e non una K? Ho scoperto poi che in Giappone viene chiamato Casshern!

A differenza degli altri anime che guardavo in quegli anni, Kyashan non guidava un robottone super figo, al massimo guidava il suo cane quando si trasformava in jet, trivella e altre cose così. Sì, sono passati venti anni e continuo a dire cose così.

Il mio amico ancora mi chiede cosa siano le cose così.

Nel 2004 ci hanno fatto pure un film che però non mi è piaciuto per niente. Sarà che l’anime era sì triste e catastrofico ma quantomeno colorato. Il film è tutto scuro scuro, mamma mia, che ansia! E poi non c’è il cane… ma come si fa!

La prima volta che ho visto il film ci sono rimasto malissimo per come era finito. Solo quando l’ho rivisto in tv mi sono reso conto che avevo recuperato soltanto la prima parte del film e mi sono detto «Ecco cosa significava quel CD1 vicino al titolo!». Ero un genio già da cucciolo.

In realtà mi è venuta più volte la voglia di rivedere l’anime di Kyashan ma ho paura: mi è capitato di rivedere la prima puntata di qualche cartone animato dopo tanti anni ed è andata molto male.

Io me lo ricordo bellissimo e fantastico e mitico. Non voglio rovinare questo bel ricordo!

Ah, ovviamente la mamma cattiva che non faceva vedere i cartoni animati violenti al figlio non era la mia!

Ecco perché ora sono così.

P.S.: inviatemi descrizioni, riflessioni, storie, foto sulle vostre Cose Consumate e io scriverò un post tutto per voi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Amici, Cose Consumate, Ricordi, Televisione, Tempo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...