Cose Consumate – Rosso

E continuiamo a parlare delle mie Cose Consumate.

A cosa mi riferisco? A quelle cose che, per un legame affettivo, continuiamo ad usare anche quando si sono consumate, appunto.

Hai presente quando sogni di morire per vedere chi verrà al tuo funerale?

Sì, ho presente.

E non l’ho solo sognato, ci ho anche pensato più volte. Anche se ultimamente mi capita di rado.

Per quelli che pensano che io sia un pazzo, e non è detto che non sia vero, aspettate un attimo! Semplicemente, mi sembra di averlo già detto da qualche parte, io vivo immaginando come potrebbero andare le cose, scrivo storie e favole nella mia testa continuamente.

Mi è capitato quindi di scrivere la storia in cui io muoio. Anzi, ne ho scritta più di una versione.

Mi sembra quindi ovvio che, la prima volta che ho ascoltato questa canzone, io me ne sia innamorato.

A quel tempo credevo proprio che il mio funerale sarebbe andato così.

Hai presente quando sogni di morire per vedere chi verrà al tuo funerale,
per capire chi ti ha voluto bene, chi ti ha voluto male, hai presente?

Chi ti vuole bene dopo di me? Chi ti vuole bene?
E capire poi che hai sbagliato tutto, che non manchi a nessuno e lei non è vestita a lutto

Ma è rosso, è un vestito rosso, oggi quello che indossi per il mio funerale.
bella senza più pensieri come sei tranquilla nel giorno del mio funerale.

Hai presente poi la figlia del dottore, seduta in terza fila che piange e non si fa notare?
Per non parlare del mio migliore amico che mentre il prete parla sta nel letto suo a dormire

Chi ti vuole bene dopo di me? Chi ti vuole bene?
E vedere poi la donna del tuo cuore che assiste alla funzione senza il minimo dolore.

Rosso, è un vestito rosso, oggi quello che indossi per il mio funerale.
Bella senza più pensieri sei così tranquilla nel giorno del mio funerale.

Rosso, è un vestito rosso, oggi quello che indossi per il mio funerale.
Bella come sei così tranquilla, senza più pensieri, nel giorno del mio funerale.

Hai presente quando sogni di morire per vedere chi verrà al tuo funerale
e capire poi che hai sbagliato tutto che non manchi a nessuno e lei non è vestita a lutto

In realtà speravo non fosse vero, e oggi posso quasi essere certo che a qualcuno mancherò.

Alla Feltrinelli e a Trenitalia, per esempio.

Questa voce è stata pubblicata in Cose Consumate, Musica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Cose Consumate – Rosso

  1. hagane80 ha detto:

    Guarda, mi avevi commossa con questo post (e la canzone è bella, anche se non il mio genere… Niccolò Fabi, che nostalgia!)… QUASI, poi ho letto l’ultima frase. 😆
    E comunque mancheresti a un sacco di persone, fidati. Non solo a quei maledetti di Trenitalia. 😉

  2. kefka ha detto:

    Questa canzone mi è sempre piaciuta un sacco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.