Per aprire la porta, ruotare la maniglia.

Elencherò ora alcune mie domande utilizzando i miei amati elenchi puntati o numerati, o alfabeticati come in questo caso:

A) ho fatto tutto il viaggio di ritorno a casa in piedi, aspettando diligentemente il capo treno che doveva farmi il biglietto a bordo visto che alla stazione la biglietteria non c’era. Mi ha detto «Aspetti un attimo qui» e io, rispettoso della legge, ho aspettato lì. Perché ha deciso di consegnarmelo a 10 minuti dall’arrivo facendomi attendere per soli 65 minuti?

B) ieri ho comperato il 46esimo Labello degli ultimi 5 giorni. Se trovate Labelli sparsi per il mondo… sono i miei. Perché essi sfuggono dalle mie tasche anche se ben chiuse?

C) Mi fa male la schiena in un modo esagerato perché ho dormito su un letto non mio, presumibilmente il letto più scomodo del millennio, o del mondo, a voi la scelta. Perché i letti non nostri sono automaticamente scomodi?

D) Non ho dormito per due notti perché la persona che dormiva in camera con me russava in modo mostruoso, e quando uso questo aggettivo non descrivo perfettamente ciò che è nella realtà. Perché il rumore prodotto dal russare di quell’uomo era paragonabile a quello dell’esplosione di una bomba nucleare? No, forse l’esempio non è corretto, anche perché non ho mai sentito quel rumore. Quantomeno… se l’avessi fatto non sarei qui a descriverlo.

E) Devo restare a casa per una settimana quindi devo fare la spesa perché non ho niente, ma proprio niente, da mangiare. Perché bisogna nutrirsi?

F) E con questa lettera Finisco: perché ogni volta che sei stanco, distrutto e vorresti solo andare a dormire per 35 ore di fila, ti accorgi che non hai scritto il post del venerdì ma soprattutto non ti vengono nemmeno le idee?

G) Non ho finito! Perché se sulla porta del treno c’è scritto gigantesco “per aprire la porta ruotare la maniglia” una signora ha esclamato “Qui c’è scritto per aprire la porta… ma si apre da sola?” e alla fermata stava rischiando di restare sul treno perché aspettava che si aprisse da sola?

Avete per caso le risposte?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Follia, Riflessioni, Viaggi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Per aprire la porta, ruotare la maniglia.

  1. gretapiccininni ha detto:

    Non faccio altro che comprare labelli nella
    Mia vita…ma loro in qualche modo riesconO sempre a sfuggire tutti rigorosamente seminuovi e intatti…. L’ultimo lo ho comprato l’altro ieri e, ovviamente non so dove sia!

  2. Cicala Indifferente ha detto:

    A) giusto per farti pagare.
    B) il labello ha un suo cervello e ben presto la sua specie si impadronirà del mondo
    C) siamo abituati al nostro letto, quindi le prime 2 notti almeno non faremo sogni tranquilli
    D) chi russa deve morire
    E) perchè il nostro organismo ha bisogno di energie e queste energie le troviamo nel cibo……….uanm sembra una risposta intelligente .
    F) perchè le tue chiocche stanno andando a vollere (hai il cervello stanco)
    G) perchè l’ignoranza delle persone è immensa

    ti vanno bene le risposte?

  3. Zuzzurro ha detto:

    Secondo me, la persona con cui hai dormito rubava e mangiava i tuoi labelli interi ed è per questo che la notte russava come un dinosauro. Invece la signora con il problema della porta scoprirà, facendosi una tac, che la causa dei suoi problemi non è altro che un labello nel cervello. Tutto torna così.

  4. Grillo Canterino ha detto:

    Orso uno dei tuoi labello sta in macchina mia!!!

  5. E. ha detto:

    domande degne di un trattato filosofico! 😉 Ci ragiono un po’ e ti faccio sapere!

  6. nanalsd ha detto:

    Nessuna risposta, ma tanta stima per la signora.
    Io faccio parte di quella categoria di persone che leggono “Tirare” e si schiantano contro la porta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...