Cose Consumate – Cicatrice sul pollice sinistro

Questa settimana torniamo a parlare delle mie Cose Consumate.

A cosa mi riferisco? A quelle cose che, per un legame affettivo, continuiamo ad usare anche quando si sono consumate, appunto.

Come avrete notato leggendo i miei post, le Cose Consumate di cui parlo spesso non sono vere e proprie cose ma anche canzoni o film.

Non che non abbia cose ormai vecchie che continuo a conservare ma, vivendo fuori casa, ho lasciato tutto lì, alla mercé di mia madre che è sempre pronta a buttare via tutto ciò che lei reputa inutile.

Proprio per questo la prossima volta che sarò a casa fotograferò tutto quello che mi è caro, almeno se mia madre decide di fare pulizia, mi resterà un ricordo!

Ma non divaghiamo! Dicevo che non parlo di vere e proprie cose, infatti stavolta parlerò di una cicatrice.

Si, avete capito bene.

La famosa cicatrice

Come si vede dalla foto (l’ho cerchiata per facilitarvi la ricerca) ho questa piccola cicatrice poco prima della piegatura del pollice sinistro.

Me la sono fatta mentre tagliavo qualcosa con un coltello: non ricordo cosa stavo tagliando ma di sicuro ricordo di aver tagliato anche la mia carne.

Col senno di poi ho pensato anche che forse ci sarebbe voluto un punto per chiudere la ferita ma io allora pensai bene di chiudere il tutto con garza e cerotti: a lavoro finito sembravo avere il dito ingessato.

Tant’è che il giorno dopo a scuola (era tipo la seconda media) me lo sono anche fatto firmare dai miei compagni!

Strano io o strani loro che mi assecondavano?

Insomma, quella prima ferita, guarita dopo un mese circa, mi fece capire che non dovevo sottovalutare la mia salute e stare più attento.

Anche se me lo sono dimenticato il giorno dopo

Ora di cicatrici ne ho molte di più ma questa è la prima che ricordo di avere fin da piccolo e che mi sono appioppato da solo…

… avrei fatto meglio a parlare di film, eh?

P.S.: inviatemi descrizioni, riflessioni, storie, foto sulle vostre Cose consumate ed io scriverò un post tutto per voi!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose Consumate e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Cose Consumate – Cicatrice sul pollice sinistro

  1. kefka ha detto:

    ma hai una tavoletta grafica? 😀

    io pure ho un paio di cicatrici sulle mani, mi ricordano delle persone che mi hanno fatto un sacco male. non sono autoinflitte sia chiaro, ma sono qui dallo stesso giorno in cui quelle due persone mi hanno deluso, perciò mi ricordano loro

    • Orso Chiacchierone ha detto:

      Ho quella tavoletta che dietro ha un frutto (non faccio nomi perchè sennò mi dicono che voglio fare il figo! :-P) e che mi da tante soddisfazioni! 🙂
      Beh, le cicatrici non si tolgono (normalmente) quindi le ricorderai per sempre… è solo un male o può essere anche un bene?

      • kefka ha detto:

        Sono dell’idea che dal dolore s’impara poco, perchè almeno nel mio caso subentra l’orgoglio abilmente camuffato d’amor proprio. Dagli errori è un altro discorso ma è talmente difficile che certe volte sembra improbabile ( si, oggi è stata una giornataccia )

  2. Cicala Indifferente ha detto:

    di cicatrici ne ho quante ne vuoi mio caro Orso

  3. Pako M. ha detto:

    Smettila di tirartela con la mela… 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...