Al me di domani

Scrivo questo post di lunedì ma lo farò pubblicare martedì pomeriggio, mentre sto lavorando, così potrò leggerlo soltanto quando tornerò a casa.

Beh, in effetti l’ho scritto io, a cosa servirà leggerlo di nuovo?

Perchè leggerò qualcosa scritto dal me del giorno prima, che per molti sarò sempre io ma per me stesso no.

Insomma, anche guardandoci indietro ci possiamo rendere conto che a ogni passo ci lasciamo indietro un altro pezzo del percorso.

Il problema è che a fare quei passi non sempre c’è la stessa persona.

Cresciamo, maturiamo, ci acculturiamo, guardiamo le cose da punti di vista differenti.

 Guardandoci allo specchio possiamo vedere che non siamo più noi stessi.

E così voglio fare leggere queste parole al me di domani, perchè si ricordi del me di oggi (che poi sarà il suo ieri) e possa lasciare questo ricordo al me di dopo domani.

Nella speranza che questa catena non finisca mai così da non dimenticarmi chi ero.

Perchè ora non so chi sarò… e se mi piacerò.

Tomorrow could be too late

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Follia, Riflessioni, Tempo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Al me di domani

  1. Cicala Indifferente ha detto:

    SMETTILA DI DROGARTI

  2. gatto insofferente ha detto:

    sei tu che non cogli la profondità dei suoi post!!!

  3. panda sbadato ha detto:

    concordo!

  4. IL PIANTO DI MEHREGIAH ha detto:

    Anime che vivono il momento, e che ogni momento è un’eternità…perchè il problema del tempo non esiste..
    Anime che non hanno mai fretta, che non hanno mai troppo da fare per ascoltare e rispondere..

    Tomorrow …We would not be more oppressed by fear, anxiety, jealousy, ambition, greed, hatred and rivalry, since it would become deeply involved and seconded, together
    you see life as a whole, because we ourselves a whole.

    Buon Domani…

    Mehregiah

  5. Zuz ha detto:

    Il domani inteso come futuro secondo me non esiste.E’ solo un limite, e nel momento in cui ci rivolgiamo o tentiamo di agire per costruirlo le nostre azioni o pensieri appartengono già al passato.Il futuro è come un’idea, a volte può essere semplice da capire ma impossibile da afferrare

  6. Zuzzurro ha detto:

    Anche se non intervengo mi tengo aggiornato sui post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...