Sorridono e cantano anche nelle difficoltà

Pensavo a quanto fosse bello cantare attorno a un fuoco sotto le stelle o lungo un sentiero mentre cammini per raggiungere la tua meta.

Pensavo a quanto era bello cantare le canzoni scout.

Avrei voluto sceglierne una, ma come si può?

Ogni canzone ricorda qualcosa, ogni canzone racconta qualcosa.

La mia casa è una tendina, la mia tavola la terra nuda e gli amici sono tutto quel che ho.

Ho lasciato la casa mia

E tu non dar retta al cuore che tutto passerà!

Caramba

Stringi la mano del tuo vicino e scoprirai che è meno duro il cammino così

In un mondo di maschere

Insieme abbiam marciato un dì per strade non battute

Insieme

Perché ti han detto bugie ti han raccontato che l’hanno uccisa, che han calpestato la gioia

La gioia

Siam preparati ad ogni ardita prova, sul nostro labbro una canzone nuova

Passa la gioventù

Signor tra le tende schierati per salutar il dì che muor

Canto del tramonto

Sai, oggi imparerò più di ieri stando anche insieme a te

Strade e pensieri per domani

Se mai vi dovesse capitare di incontrare degli scout che camminano in fila indiana e cantano allegramente col sorriso sulle labbra, beh, non derideteli, ma ascoltateli.

Riuscirete a sentire le loro emozioni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Musica, Ricordi, Riflessioni, Scout e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...